mercoledì 1 agosto 2012

Nuova scadenza contest e premi

Mentre sono al lavoro e fingo di produrre, ma in realtà ho una finestra sempre aperta su Rai2 (vi ho mai detto che sono una drogata di Olimpiadi? Beh, lo confesso!), due commenti mi svegliano dal torpore estivo: Vaty e Robby mi mandano i reportage sui loro nidi... Toh, guarda! Abbiamo un contest in corso! E la scadenza era tre giorni fa!

Ooopsssss

Come dirvelo? Certo ricordavo di avere indetto il contest ma... ehm... Mi ero completamente dimenticata della sua scadenza ^^'
Lo so, lo so che questo non è un periodo di gran lavoro (anzi, tra una vacanza e l'altra mi aggiro pigramente per gli uffici in totale relax) quindi niente scusa dello stress. So anche che mi ero data apposta due mesi di tempo, proprio per avere modo di fare tutto per benino stavolta: presentare i premi, seguire il contest e soprattutto ricordarsi le scadenze da me stessa imposte! O_o
Mi pento, chiedo perdono e, mentre mi cospargo il capo di cenere, cerco di rimediare! :)


Innanzitutto, la nuova (e definitiva!) scadenza del contest è

mercoledì 29 agosto

Ricapitolo brevemente le regole (che potete anche rileggere qui): dovete scrivere e pubblicare sul vostro blog un post che descriva il vostro "nido". Può essere la città dove siete nati, quella in cui vivete o un'altra che comunque considerate "casa", il vostro nido appunto. Avete totale libertà creativa, però il post deve contenere:
- almeno tre fotografie
- un consiglio per un bar/ristorante/pasticceria/ecc. dove fermarsi
- un suggerimento su una libreria in cui vale la pena di entrare
- il banner del concorso che ricarico qui sotto


FAQ:
- le fotografie non devono per forza ritrarre il locale o la libreria
- il post può partecipare anche ad altri contest
- vanno bene anche post vecchi ripubblicati, purchè rispondano ai requisiti indicati sopra

Ed ora veniamo al sodo: I PREMI :)

La mia prima idea era stata di offrirmi come guida turistica per un giretto nella mia città, completa di ombrellino rosso e appunti di storia dell'arte. Però, come dire, sento che qualcuno potrebbe arricciare il naso e chiedere un premio di scorta quindi, in alternativa, ecco a voi il kit di sopravvivenza all'estate!

Chiudete gli occhi e pensate all'estate. Quali sono le prime immagini che appaiono nella vostra mente?
A parte le zanzare - mica posso mandarvi uno zampirone
A parte le notti insonni per l'afa - che un condizionatore sfora il budget
A parte gli aperitivi e le notti folli in discoteca - di cui non so un'emerita cippa: non sono il mio pane
Ok, ho capito, facciamo così, vi dirò cosa viene in mente a ME ;)

Innanzitutto i libri. L'estate è forse l'unica occasione che ho per dedicarmi a quello che amo di più in assoluto: leggere :)

Ma il caldo e il mare non sono adatti a tutte le letture. Oddio, sotto il nostro ombrellone in realtà trovereste anche Dostoevskij ma resto dell'idea che la lettura vacanziera per eccellenza siano i gialli. Da gustare sul lettino oppure alla sera, quando ci si rilassa sul divano aspettando che i quintali di crema doposole si assorbano, alla fioca luce dell'abat jour, che la luce grande attira troppe zanzare.
Ecco quindi che il pezzo forte del kit è un classico del giallo: Dieci piccoli indiani di Agatha Christie.
E non parliamo di un'anonima copia nuova, fresca di libreria, nossignore! Si tratta della mia copia personale, quella che ho comprato a Salerno qualche anno fa e ho letto tutta d'un fiato sul treno del ritorno. So che vi prudono già le mani per la voglia di averla, eh? ;)


Altro splendido aspetto dell'estate è il palinsesto TV che si congela. Niente fiction, niente trasmissioni d'intrattenimento, solo rassegne di film vecchi stravecchi ma sempre piacevoli da vedere. Una volta, quando ancora guardavo la tv, c'era la serie "I bellissimi di rete4", in seconda serata. Ah, che goduria aspettare le 22.00 (tanto il giorno dopo non si deve andare a scuola :)) per rivedere "I predatori dell'arca perduta" o "Ghost"! A costo di farvi accapponare la pelle, svelo il secondo pezzo forte del kit.
No, tranquille, niente Ben Hur nè i polpettoni anni '30 della videoteca gufesca. Ho rispolverato due film anni '90 che ho visto e rivisto qualcosa come una ventina di volte e che sicuramente saranno stati trasmessi almeno una volta anche nella seconda serata di Rete4 ;) Potrete quindi scegliere tra nientepopodimeno che


 
The Vanishing (1993)
La prima volta che ho visto questo film mi ha catturato e tenuto col fiato sospeso fino alla fine. Certo, ero una ragazzina, ma credo che abbia un certo potere di suspance anche sugli adulti. Dopo la ventesima visione, posso dire di aver colto ogni volta un dettaglio sempre più sottile, morboso e inquietante, al di là del giallo in sè, che comunque mette in scena uno degli incubi peggiori dell'uomo (dei miei sicuramente). Ma non scendo nei particolari, nel caso esista ancora qualcuno che non l'ha visto ;)




 
 Sleeping with the enemy
Un reperto del 1991 che credo di aver visto per la prima volta in un'arena estiva sull'Adriatico. Incredibile ma vero, c'è stato un tempo in cui Julia Roberts non era rifatta (ed era anche bella!). Nonostante alcune scene da cardiopalma (ok, non se l'avete visto già dieci volte) questo film ha uno strano effetto calmante su di me. E' come mettersi le pantofole comode quando si torna a casa :) E la colonna sonora, pur semplice e sconosciuta, mi piace moltissimo.




Visto che Anna non mi è sembrata entusiasta della scelta e ha minacciato di non partecipare se propongo solo thriller, aggiungo anche una terza opzione



The princess bride (1987)
Che dire di questo film? Insieme ai Goonies e a Candy Candy è stata la storia che mi ha tenuta incollata al video per interminabili ore lungo tutta l'infanzia (e oltre). Non c'è da stupirsi che mi abbia un po' traviata ^^' Ad esempio quando guardo un incontro di scherma mi viene da gridare "Hola! Mi nombre es Iñigo Montoya [...]" oppure quando ho scelto il mio nickname per il blog è saltato fuori Robin con estrema naturalezza. Come il pettirosso, certo, ma è anche il vero nome di Bottondoro, lo sapevate? :)



Infine, un kit di sopravvivenza non è tale se non include qualcosa di mangereccio! Nel kit invernale c'era la cioccolata, in quello estivo starebbe bene un bel gelato ma è difficile da spedire... Quindi ho optato nuovamente per una selezione di tè ;) Come sapete per me è sempre la stagione giusta per una tazza di tè, ma ho pensato che anche i meno ortodossi potranno gustarlo freddo, magari mentre leggono un libro giallo o guardano per la millesima volta un vecchio classico del cinema :)

Ecco qua! Mi sembra di aver recuperato dandovi tutte le informazioni che vi servono.
Nelle prossime due settimane andrò in vacanza e il blog sarà probabilmente inattivo. Voi però lasciate pure un commento con il link ai vostri post: al ritorno passerò curiosa dai vostri blog e mi gusterò i reportage uno per uno! :)

Buone vacanze a tutte e buon lavoro per chi deciderà di partecipare ;)

19 commenti:

  1. Me l'ero perso! Partecipo eccome :)

    RispondiElimina
  2. Wow che premi!!! Quanto mi manca vedere la storia Fantastic :))
    Buone vacanze pettirosso!!

    RispondiElimina
  3. Bellissimo il tuo contest Robin!!!!!!
    Partecipo di sicuro.. anche perchè fremo dalla volgia di riveder The Vanishing!!!Mi ha messo un 'ansia quel film!!!
    Partecipo volentierissimo.. vado a ripassare le regole e mi butto nella scrittura del post!

    RispondiElimina
  4. Brave: scrivete e pubblicate! :)
    Vedo che non sono l'unica estimatrice dei film di 50° visione, eh?

    RispondiElimina
  5. Ecco qua il mio post sul "mio nido"... sulla "Mì Firezne"!
    http://signorinasilviettahouse.blogspot.it/2012/08/innamorata-di-lei.html

    RispondiElimina
  6. pensavo di essere fuori tempo.
    Posso aggiornare un post o ne vuoi uno nuovo di pacca?

    RispondiElimina
  7. Ciao Robin! Allora come stanno andando le vacanze? Già pregusto i post di viaggio che ci farai al ritorno!! :-)

    RispondiElimina
  8. Silvietta - grazie per aver partecipato! Appena ho un po' di tempo mi leggo il tuo post con calma. Sarà interessante vedere Firenze con gli occhi di una fiorentina!

    Norma Jane - certo che va bene anche un post vecchio ripubblicato! Magari, se non ci sono già, puoi aggiungere un suggerimento gastronomico e uno libresco, come ho indicato sopra. Spero tu riesca a partecipare :)

    Silvia - grazie, le vacanze sono andate benissimissimo... peccato siano finite ;) Sto proprio per pubblicare un post, pronta per il viaggio in Francia?

    RispondiElimina
  9. E' che ho scritto un post su Cervia già con suggerimenti gastronomici, aggiungo quello libresco e il tuo logo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra perfetto ;)
      Ah, ma sei di Cervia?? Romagna mia! :D :D

      Elimina
  10. Ciao Robin, quindi devo fare un blog post nel mio blog e segnalartelo? Ho capito? Scusami ma con sto caldo ho il cervello fuso :-)

    Nadine
    www.nadinesilva.it

    RispondiElimina
  11. Ciao Robin, quindi devo fare un blog post nel mio blog e segnalartelo? Ho capito? Scusami ma con sto caldo ho il cervello fuso :-)

    Nadine
    www.nadinesilva.it

    RispondiElimina
  12. Figurati! Esatto, devi scrivere un post sul tuo blog parlando della tua città (o comunque del luogo che consideri il tuo nido).
    Ricordati di includere almeno 3 fotografie e 2 suggerimenti (uno gastronomico, uno di libreria) e, volendo, anche il banner (ma questo non è obbligatorio)
    Poi torni qui e commenti con il link del tuo post, in modo che possa venire a vederlo!
    Tutto qui! :)

    RispondiElimina
  13. Scusa la domanda sciocca: posso chiederti se nel pomeriggio di domani, giorno della scadenza, è ancora possibile pubblicare il post? ho appena visto il contest e mi piacerebbe partecipare. Grazie!

    RispondiElimina
  14. Naturalmente! Avete tempo fino alla mezzanotte di domani :)

    RispondiElimina
  15. http://bubblingideas.blogspot.it/2012/08/contest-nel-nido-scandiano-re.html
    in extremis ma ce l'ho fatta, e sono orgogliosissima del mio post!!! ^_^
    Anche se non vinco, merito comunque il noleggio del dvd della Storia Fantastica ;) , altrimenti.. ti faccio fare altre mongolfiere!! ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tò guarda! :)
      Oh no, altre mongolfiere nooo! Mi bastano le due che aspettano di essere dipinte domani sera (leggi "notte") mentre aspetto che Mr Owl torni dalla Sicilia ;)

      Elimina
  16. mi ero dimenticata di pubblicare qui il mio post!!

    http://theyummymom.blogspot.it/2012/08/la-vacanza-ideale-con-i-bambini.html#links

    RispondiElimina
  17. Ciao Robin,
    ad aver scoperto prima il tuo blog avrei partecipato, mi piace l'idea di raccontare "il nido"!

    RispondiElimina

I vostri commenti sono importanti quanto i miei post. Se lascerete una traccia del vostro passaggio sarò felice :)