martedì 30 settembre 2014

Tutte partoriscono tranne te

Sapevo che poteva succedere, avevo sentito dire che si tratta di una situazione frustrante, ma come al solito non pensi mai che possa succedere a te ;) Non chiedetemi perchè, ma ero convinta che il Carciofino sarebbe arrivato in anticipo: sarà che col trasloco sapevo che mi sarei affaticata molto, sarà che a fine agosto ero allo stesso punto di adesso (anzi forse avevo contrazioni più spesso), sarà che tutte sperano di liberarsi della zavorra al più presto!
Invece il 29 settembre, la nostra data di scadenza, è passato e indovinate? Siamo ancora qui, incintissimi e senza vedere luce in fondo al tunnel ^^' Alla visita di termine gravidanza ieri mi hanno controllata senza troppa convinzione: nessun sintomo, pochissime contrazioni, nessuna perditina vogliono dire che è tutto fermo; Carciofino ha puntato lo zoccolo come un ciuchino e manifesta il suo disappunto all'idea di uscire guardandosi bene dall'avvicinarsi alla via d'uscita.

La settimana scorsa la luna è cambiata ma a noi non ha fatto un baffo. Mentre l'ospedale si riempiva di gestanti che hanno anticipato (tanto che una mia compagna di corso pre parto è stata spostata in ginecologia perchè non c'erano più letti in ostetricia) noi dormivamo beati, indifferenti ai movimenti di stelle e pianeti.
Ormai quasi tutte le mie compagne di corso pre parto, oltre alle amiche "colleghe di panza", hanno sfornato, anche quelle che avevano scadenza a inizio ottobre. Si moltiplicano le telefonate e i messaggi che chiedono impazienti un aggiornamento: "Allora?"
Allora niente, noi siamo ancora qui fermi. Lo so che non è una gara di velocità, ma evitare di essere doppiati dalle partorienti di novembre sarebbe un certo sollievo.
Anche perchè lo spettro dell'induzione si avvicina minaccioso: se entro una settimana il carciofo non si decide, si definirà il ricovero O_o La prossima scadenza è quindi il 7 ottobre, data della prossima visita nonchè compleanno di Mr Owl ;)
Ora Carciofino, so che ti piacerebbe fare una sorpresa al neo papà e strillargli "tanti auguri", ho sospettato fin dall'inizio che questo fosse il tuo obiettivo. Ti confesso però che lui non sarebbe così contento del regalo: già nella sua famiglia numerosa in tanti si dimenticano del suo compleanno, se poi tu nascessi proprio quel giorno chi se lo filerebbe più, povero Owl?

Per non parlare del fatto che, dopo il termine, ogni giorno che passa il neonato mette su ciccia con rapidità impressionante. Io che ero così soddisfatta delle ridotte dimensioni del piccoletto adesso inizio a tremare. Insomma, far uscire un carciofo va ancora bene, un melone poi NO! E tutti quei bei vestitini taglia 1 mese che abbiamo scelto per te che fine faranno? No Carciofino, mi spiace ma io mi ero tarata per 3 kg, oltre non vorrei proprio andare.

Ecco quindi che ho messo in pratica un piano di sfratto:
- Doping pesante di apermus, un medicinale omeopatico che dovrebbe favorire la dilatazione e l'ammorbidimento del collo dell'utero. Già lo prendevo dalla 32° settimana, ma erano più le volte che lo dimenticavo ^^' Adesso invece non salto un appuntamento con la fialetta e, per sicurezza, ho aumentato la dose (sempre comunque sotto controllo medico, non preoccupatevi ;))
- Un'ora al giorno di passeggiata, nonostante i piedi a cotechino, il fiatone, la pancia pesante come un sacco di sassi e l'abbigliamento assolutamente inadatto - che ormai quei 4/5 vestiti che alterno da mesi (gli unici che mi entrano ancora) gridano pietà ^^'
- Digitopressione. Ho letto su internet che premere un punto 4 dita sopra il malleolo interno della caviglia favorisce il travaglio. O erano 5 dita? Beh, non fa tanta differenza dal momento che anche trovare il malleolo tra i ristagni d'acqua delle caviglie è un'impresa ardua O_o

Che dite, ce la faranno i nostri eroi?


Aggiornamento del 1 ottobre
Incredible ma vero, qualcosa si sta muovendo!
Stamattina alle 11 mi si sono rotte le acque: all'inizio non avevo capito bene se si trattasse di quello o di un inizio di incontinenza ma adesso non ci sono dubbi visto che perdo come un idrante ^^'
Al momento siamo ricoverati in ospedale in attesa che parta il travaglio visto che va bene tutto, ma noi continuiamo a procedere con calma: sacco rotto sì ma per il resto tutto tace e di contrazioni neanche l'ombra.
Io comunque ne ho già abbastanza di stare in ospedale, Carciofino vedi tu! ;)

14 commenti:

  1. Cazzarola, ops, papà e figlio stesso compleanno noooo! Però confido che in questi 6 giorni ce la faccia, non posso suggerirti tecniche ma mandarti tanti bei pensieri. Un bacione

    RispondiElimina
  2. Eccoti qui, Robin!
    Ti pensavo proprio oggi...mi pareva che fossimo arrivati piu' o meno alla data presunta...Dai dai Carciofino, esci da questo corpo!!
    (delle altre del corso preparto non ti curare, ignora e vai per la tua strada...)

    RispondiElimina
  3. Robin che sorpresa leggere questo post!!! Ero superconvinta che il prossimo sarebbe stato post-partum... dai coraggio coraggio vedrai che magari è solo questione di un paio di giorni!! Dai Carciofino, che abbiamo tutti voglia di conoscerti!!!

    RispondiElimina
  4. Ciaooo. Ah che bello leggerti e sapere che manca così poco...
    Ma sta cosa della data del parto la devono smettere... la gravidanza umana va dalle 37 alle 42 settimane...basta già la pressa che ci mettono con le scadenze sul lavoro..ai carciofini non fa un baffo il calendario. quando è pronto uscirà! E allora tu goditeli questi ultimi giorni fusa con lui, assaporali e rendili speciali. e vuoi fargli venire voglia di uscire stimola la tua ossitocina naturale più che puoi e per fortuna è l'ormone che si crea quando siamo felici e rilassati..quindi ridi, fai cose che ti rendono allegra e se te la senti pure un po' di eros non guasta... e ricordati che l'induzione non te la possono imporre e fino a 42 settimane la natura sta ancora facendo il suo corso. ;-) tienici aggiornate! io poi ultimamente sul tema del parto mi appassiono proprio di cuore... in bocca al lupo.

    RispondiElimina
  5. Ti penso, vai di Apermus che a me ha fatto effetto!
    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Semplice: vedrai che se passerai un giorno in ospedale senza far nulla, senza dolori, in attesa che qualcosa accada ti verrà voglia di scrivere papiri! In ogni caso spero che tu sia più rapida di me ;)

      Elimina
    2. Riscrivo perché mi sono accorta di aver fatto un madornale errore ortografico :| :| :| "Sono passata per vedere se ci fossero news...forza che stai per abbracciare il tuo carciofino (o forse a quest'ora l'avrai già abbracciato!!) Comunque quando toccherà a me dovrai spiegarmi come hai fatto a trovare la forza/calma/lucidità per aggiornare il blog!!!!"

      Elimina
  7. Dai dai carciofino! Tutti aspettano te :-)

    RispondiElimina
  8. Ciao
    sono passata per un salutino.
    Carciofino ti aspettiamo.

    RispondiElimina
  9. Quanto si fa desiderare! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  10. Robin Robin, allora Carciofino??? Siamo tutte curiosissime di conoscerlo ma anche di sapere come stai tu e come è andato il parto!!! Un abbraccione!!!

    RispondiElimina
  11. toc toc...tutto bene?
    bacini.

    RispondiElimina
  12. ormai sarà nato! Goditi il tuo carciofino e aggiornaci appena puoi!

    RispondiElimina

I vostri commenti sono importanti quanto i miei post. Se lascerete una traccia del vostro passaggio sarò felice :)