lunedì 31 marzo 2014

Il primo evento della stagione si avvicina...

... E io sono qui che cerco di non cadere sulla tastiera con la bolla al naso ^^'
Chi ha detto che il secondo trimestre di gravidanza (iniziato la settimana scorsa :)) infonde energie che neanche un leone, deve aver visto pochi leoni in vita sua: se fossero come me, verrebbero sbranati dalle gazzelle!
Ultimamente alterno due fasi: fame e sonno. Praticamente sono diventata un neonato :D Quando sono sveglia mangio come se non avessi un fondo. Non c'è modo di placarmi e spazzolo indifferentemente tutto quello che mi trovo sotto il naso. Quando miracolosamente mi sazio, ecco che sono preda di un sonno invincibile. Tutto in pochi secondi eh? Faccio appena in tempo a dire "Ah, finalmente sono piena" che l'ultima parola si trasforma in sbadiglio O_o Povera me!
Ero così orgogliosa di essere ingrassata solo mezzo chilo nei primi due mesi e mezzo... Nelle ultime due settimane ne ho messi su altrettanti, temo che prenderò presto il largo ^^'

Nel frattempo in ufficio siamo a tre settimane dal primo evento della stagione (uno dei più importanti e complessi) e c'è una gran pace che assomiglia pericolosamente alla quiete prima dell'uragano. Tutto procede con troppa calma. Mancano da definire due cene su tre, molti partecipanti non hanno ancora confermato la loro presenza, eppure Capo continua ad essere poco presente come sempre.
Non c'è ancora la frenesia di limare i dettagli, fondamentalmente perché non ci sono dettagli: abbiamo ancora voragini da definire nel programma! O_o In tutto questo cerco di mantenere il più possibile un atteggiamento zen anche se, lo confesso, ultimamente sono parecchio più nervosa del solito e questo sia che mi trovi nella fase fame che in quella sonno ^^' Ri-povera me!

La bella notizia è che el Tigre Juràsico è tornata dai Caraibi. Sorvolando sul fatto che solo lei poteva programmare due settimane di vacanza il mese prima degli eventi, stavolta ho temuto seriamente che non tornasse più: guarda un po', il giorno prima del suo volo di rientro, con tempismo perfetto, un ladro ha pensato bene di rubarle il passaporto. E, nonostante avesse comprato un biglietto aperto (dettaglio che mi ha preoccupato non poco) tutti gli aerei sembravano pieni fino al 10 di aprile.
Per fortuna ce l'abbiamo fatta: con la pelle carbonizzata e le extension biondo platino la scorsa settimana ha varcato la porta dell'ufficio a passo di salsa. Vi dirò, anche se ho fatto fatica a riadattarmi alle sue continue chiacchiere vacue da quindicenne, l'ho accolta con gran calore: il fatto che quest'anno si occupi lei della logistica, che l'anno scorso era sul mio groppone, la rende una presenza indispensabile... almeno fino a giugno ;D
 

8 commenti:

  1. Robin ah ah, fame e sonno eh? In questi ultimi giorni io faccio uguale... ma non ho mica la scusante della dolce attesa ;-) Senti ma, devo proprio farti questa domanda indiscreta... poi come l'hanno presa al lavoro la grande notizia della Cova? mi pare che tu non ci abbia raccontato questa cosa o, se sì, scusami se mi fosse sfuggito! Buon pome :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah è vero, non ve l'ho raccontata! Aggiungi pure una decisa perdita di memoria alla lista degli effetti collaterali ^^' Devo ricordarmi di aggiornarvi allora!

      Elimina
  2. eh eh, devo anch'io dire che fame e sonno hanno preso possesso del mio corpo in maniera decisamente assertiva... ancora più del solito, intendo dire.
    Tu almeno hai la scusa di essere in dolce attesa :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per la stanchezza passi: anch'io a primavera ho SEMPRE avuto sonno. Però per la fame credo di batterti alla grande! Stamattina, dopo la solita colazione, in ufficio ho mangiato ben DUE mele E un pacchetto di crackers. E ho avuto il coraggio di presentarmi a pranzo affamata O_o
      Devo dire però che, come sempre, la fame si fa più sentire mentre lavoro. Durante il weekend riesco a distrarmi di più e mangiare di meno.

      Elimina
  3. Infatti in quanto a fame e ronf ronf sei in ottima compagnia, ma magari non riesco a immaginare la tue ehm entità!! Comunque la scrivania in ogni caso tira fuori il peggio di noi come istinti primordiali.

    RispondiElimina
  4. io in gravidanza mi mangiavo pure le sedie del tavolo su cui ero seduta :).... Alla fine la gine mi ha messo a dieta perchè il bimbo là dentro stava diventando un vitellozzo... ora che è cresciuto è un vitellozzo comunque questa volta non per colpa mia ma per colpa sua :P

    RispondiElimina
  5. Benvenuta in BradipLand :-) bbzzzzzzzzz

    RispondiElimina
  6. datti tempo, il primo trimestre è appena finito! vedrai che ritroverai energia. E comunque la fame rimane, mamma mia quanto mangiavo...e ho preso pure 16 kg...vabbè non ne parliamo!

    RispondiElimina

I vostri commenti sono importanti quanto i miei post. Se lascerete una traccia del vostro passaggio sarò felice :)