lunedì 11 febbraio 2013

Cena di gala in ambasciata... Help!

Eh sì, perchè dopo esserci svagate in cucina è arrivata l'ora di parlare di cose serie: vi avevo accennato dell'evento di febbraio quello che "mi elettrizza tanto da far passare in secondo piano le quattro ore d'aereo che serviranno per arrivare" (beh, adesso che la data si avvicina la paura fa capolino, ma fingiamo di ignorarla!) Ebbene sì, l'evento è proprio quello del titolo: una cena di gala all'ambasciata italiana di Mosca :)
Il capo, gli sponsor e un nostro contatto russo hanno racimolato un folto drappello di oligarchi moscoviti *
invitandoli a una cena italiana cucinata da uno chef stellato che ci porteremo dall'Emilia.

* pare che all'ombra del Cremlino se la spassino più miliardari che matriosche, no così, tanto per informarvi nel caso stiate facendo una selezione di possibili pretendenti ;)



Questo fine settimana si parte e qui è tutto un fermento di preparativi. E' partito il container di cibo e la settimana scorsa è arrivata la lista di ingredienti da reperire in loco. Altro che ingredienti astrusi delle food bogger! Mentre la leggevo ridacchiavo pensando "Non vorrei essere in chi avrà la responsabilità di tradurlo, ah ah!"
Ah ah. Ah. Ah... O_o

Avete già capito a chi è toccata la traduzione, no?
Credetemi, è meno semplice di quel che può sembrare, soprattutto se siete profani culinari come la sottoscritta. Al di là dei "fogli di gelatina alimentare" o delle "olive taggiasche denocciolate sott'olio" anche gli ingredienti più semplici nascondono dei tranelli: ad esempio voi lo sapete come si traduce il comune, innocuo cipollotto? Io ho buttato lì un "spring onion": su google immagini sembravano proprio cipollotti, speriamo abbiano anche lo stesso sapore ;)
E non vi dico che divertimento mettere in testa ai russi che è impossibile che i guanciali di vitello, anche doppati, pesino 800 gr l'uno.
Insomma, se lo chef arriverà in cucina e si troverà a dover rosolare un brontosauro sappiamo tutti di chi sarà la colpa ^^'

Il secondo scoglio è stato l'abbigliamento. Per settimane la prima domanda di amici e parenti, saputo dell'occasione, era "Wow! E cosa ti metterai?" Ecco: se c'è una cosa che ODIO è dover pianificare in anticipo cosa indossare, studiare un look ad hoc. In genere per una festa decido all'ultimo (e spesso a caso ^^' ) cosa infilarmi. Perdere tempo a provare e riprovare abiti in cerca della mise più adatta è qualcosa di fantascientifico per me.

Dopo una tiritera di un paio di giorni con vari "Ma non sarò troppo elegante?", "Non sarò troppo sportiva?", "Non avrò troppo freddo?", "Non sarà troppo vistoso?", "Non sarà troppo misero?" sabato siamo arrivati a una conclusione e dalla naftalina è stato riesumato un vestito da sera comprato una decina di anni fa e mai più messo, ovviamente ;) Va da sè che si tratta di un abito scollato e senza maniche. Anche se saremo in un ambiente abbondantemente riscaldato sfido chiunque (a meno che non abbia il sangue del cosacco Popof nelle vene) a starsene in spallini. A Mosca. A febbraio. Nell'inverno più freddo del decennio. No grazie! Io vado a letto con le calze di lana e mi arrotolo nella coperta anche d'estate, tanto per intenderci!
La settimana scorsa quindi ho girato tutti i negozi della città (che naturalmente nel frattempo avevano terminato i saldi e inscatolato la collezione invernale: che tempismo!) tirandomi dietro mamma Pettirosso, la mia personal shopper di fiducia. Miracolosamente siamo riuscite a trovare qualcosa di adatto... Mi sembra ;)
Non pensavo che sarei mai arrivata a pubblicare una foto di outfit in questo blog, ma ho davvero bisogno di un consiglio spassionato: secondo voi va bene?


Prima di rispondere "NO" sappiate che:

- Per ogni dettaglio bocciato dovrete darmi un'alternativa. Eh, sennò è troppo facile! ;)

- Il dress code è "black dress" ma si sa che vale più che altro per gli uomini: la donna pare si metta un po' quel che le pare. Non chiedetemi cosa indosseranno gli altri che non ne ho idea e non posso certo telefonare alle mogli degli oligarchi  facendo sfoggio delle mie magrissime conoscenze di russo ("Allò! Allò Ljudmila? Che te metti mercoledì sera?"... Mmm no, non mi sembra il caso)

- Lo so che il vestito è un po' stropicciato ma non ho intenzione di bruciarlo provando a stirarlo, sia chiaro. Anche perchè poi si sgualcirebbe di nuovo a stare in valigia. Vorrà dire che, arrivata a Mosca, lo appenderò in bagno mentre faccio la doccia, sperando che il vapore faccia miracoli.


... Non esiste che compri un altro paio di scarpe col tacco. Già queste le ho messe solo una volta... nel corridoio di casa... e a momenti mi accoppavo incespicando. No, non voglio un altro paio di tacchi che faccia la muffa nella scarpiera!

Vi prego, ditemi la vostra! Ne ho davvero bisogno. Chiamate anche la mamma, la nonna che non ha mai visto un pc, la vicina di casa ficcanaso, l'amico gay che se ne intende più di tutti, chiunque. Mi servono conferme perchè se arrivo in ambasciata e mi trovo vestita a sproposito mi tuffo nel trionfo di frutta, eh? Giuro! :)

Altro dubbio amletico: che gioielli mattere? Sarà che aborro l'idea di andare in giro come la Madonna di Loreto, ma secondo me la scollatura sta bene così, senza niente. Voi cosa ne pensate?


Detto questo, pur non essendo una di quelle che sgomitano per partecipare alle occasioni mondane - anzi - vi confesso che aspetto questa cena e questo viaggio con impazienza :)
Non solo perchè avremo la possibilità di entrare a Villa Berg, sede dell'ambasciata, dove altrimenti non potremmo accedere. E' soprattutto perchè sarà la mia prima volta in Russia, dopo anni di viaggi progettati e mai realizzati per via dei visti. Pensare che vedrò Mosca innevata, nella sua pittoresca atmosfera invernale mi fa sorridere, in barba al freddo e al lungo viaggio per arrivare. Certo, non ci sarà tempo per fare i turisti, ma conto di riuscire a dare almeno un'occhiata alla Piazza Rossa, dato che dormiremo a due passi da lì.


P.S.
Al nostro rientro passeremo direttamente da Malpensa alla fiera di Rho. Sarò lì da venerdì 22 a domenica 24, quindi se qualche blogger milanese non sa cosa fare e vuole fare un salto in fiera (dovreste essere proprio annoiate, lo so, ma non si sa mai ;)) vi offro un tè :)



21 commenti:

  1. non sono annoiata, la noia io non so cosa sia, ma potrei venire, ma che fiera c'è?
    L'Abito per me va benissimo e pure le scarpe, opterei per una collana magari di perle, sempre chic, o qualcosa di evidente, che non arrivi a toccare lo scollo ok? quello è il segreto, per evitare l'effetto madonna di pompei loreto e altre, che ci sia un po' di pelle tra la fine della collana e l'inizio della scollatura.
    ENJOY Anzi com'era? SPASSIBA. senti ma tu fai proprio un lavoro super fighissimooooo baci sandra frollini

    RispondiElimina
  2. Secondo me abito e coprispalle sono ok!
    Metterei una collana non tropo lunga e magari un bracciale.
    Borsa una piccola pochette a mano di perline o di strass ...
    Unica cosa le scarpe... insomma io quelle non le metteri.. con un bito lungo lo stivaletto non dice granchè...al limite.. cammina facendo in modo che non si veda!!!

    Altra cosa... io i capelli li tirerei su che hai un bel collo .. s eli tiri su metti un paio di piccoli orecchini!

    p.s. E comunque l'abito è bello e ti sta benissimo!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Robin, caspita che vita avventurosa hai!!! Il tuo vestito mi piace un sacco e il coprispalle lo trovo molto adatto!!! :-))) Come gioielli... mmm, metterei qualcosa di corto e semplice, come dice Ilaria magari perle oppure (se ne sei provvista) un collier non troppo elaborato? Mmm io però ho un pò di dubbi sulle scarpe... non hai un paio di decolté nere semplici semplici? ;-)

    RispondiElimina
  4. Ciao Robin! l vestito mi piace molto e nn aggiungerei nulla se non orecchini punto luce e un bel bracciale. Ma le scarpe non te le passo, mi spiace!dai, trovaci un'alternativa! ;)

    RispondiElimina
  5. Intanto grazie a tutte quelle che sono già accorse con dei suggerimenti! :)

    Sandra - La fiera è MilanoAutoClassica, niente di interessante purtroppo! E non ho neanche dei biglietti gratis da distribuire :S
    Spasiba è grazie ;D

    Per tutte - come vedete le scarpe non si vedono! L'unico rischio è che sbuchino un po' se mi siedo, ma a tavola sarà tutto coperto dalle tovaglie lunghe per fortuna!
    Silvia no, non ho nessunissima scarpa col tacco, neanche uno stivale! E sia mia madre che le mie amiche hanno un piede più lungo del mio quindi non mi possono prestare un decolletè...

    RispondiElimina
  6. UUUUUUUUUUCHEINVIDIAAAAAAAA - ha ragione Sandra, hai un lavoro fighissimo (anche se so che è stressante e stancante) . senti sono sicura che il tuo inglese è ineccepibile ma se hai bisogno di aiuto sai dove trovarmi.
    Il vestito mi sembra fantastico, non aggiungerei altri ammennicoli, salvo magari punti luce alle orecchie. Farai un figurone.
    Salutami Liudmila...e se ti avanza un oligarca russo magari fornito di occhi azzurri e cospicuo conto in banca fammi un fischio....:DD

    RispondiElimina
  7. La Russia è meravigliosa!!!! Ti piacerà tantissimo... A me è piaciuta tanto. Solo che le scarpe... ecco, quelle proprio no! Cambiale. Meglio una semplice decollete nera col tacco. Tanto dove andrai tutti i posti hanno il guardaroba: per il matrimonio cui sono stata io, fuori stivaloni e dentro sandali! Fa un caldo, poi!

    RispondiElimina
  8. uuuuh how exciting!!
    Sei strafighissima cosi, al massimo orecchini o collana corta come ti hanno detto. Per le scarpe, appunto, non si vedono, quindi no problem. Pero' mi sembra che il vestito sia a pelo pelissimo con il pavimento, io avrei una paura di inciampare....
    Pure io avrei scritto spring onion :-)

    RispondiElimina
  9. appero', mica male neanche l'hotel :-)

    RispondiElimina
  10. ...e poi ti chiedi perché ti chiamo "donna in carriera". Hai detto cena di gala in ambasciata?! Caspita che notiziona!!
    Poi m'immagino i post futuri in cui ci racconterai ogni dettaglio dell'evento e sicuramente qualche particolare spassoso...
    Il tuo outfit (senti che paroloni che t'imparo, da completa negata di moda) lo trovo molto elegante, completerei con capelli raccolti e gioielli molto luminosi (orecchini sicuro, magari qualcosa di sottile al collo),perle o oro bianco. Le scarpe non si vedono e sembrano belle comode, quindi per solidarietà femminile ti dico "approvate", se invece il dolore non ti fa paura consiglio un bel paio di decolleté nere.
    Buona fortuna!! :)

    RispondiElimina
  11. Kalì - beh, già che ci siamo... Tu come lo tradurresti il cipollotto? ;)
    Sì, avevo pensato in effetti a orecchini e un anello. Ok, terrò gli occhi aperti per l'oligarca giusto per te!

    Marix - ehm, forse non mi sono spiegata: non ho altre scarpe col tacco ^^' E non posso mettere delle scarpe basse altrimenti mi pesto l'orlo del vestito ;) Mi fa piacere sapere che la Russia ti è piaciuta! Non vedo l'ora di esplorare Mosca, davvero!

    Sfolli - Sì, è a pelo col pavimento, anzi, 1cm di tacco in più non guasterebbe... Ohi ohi, tra tacco e orlo spero di non fare un ingresso "in volata" ;) Evvai con le spring onion! :D
    Siamo fortunati che ci serve un hotel "di rappresentanza" per alcuni ospiti che viaggiano con noi: altrimenti solo per me, Capo e CollegaNuova eravamo capaci di prenotare la camera economy del B&B più economico della periferia moscovita

    RispondiElimina
  12. Spring onion credo sia la morte sua....:DD

    RispondiElimina
  13. Robin io quoto in pieno la Signorina Silvietta e rilancio ma uno straccio di amica che una scarpa più adatta te la presti no?!? e piuttosto mettici una ballerina superelegante (c'hai presente quelle della nonna marca Ferragamo?)
    :-)

    RispondiElimina
  14. Ma fantastico.. Voglio venire anch'io..! Ah già, devo partorire tra pochi giorni.. :-(
    Sarai bellissima e l'abito ti sta benissimo. Con quel dettaglio sullo scollo non hai nemmeno bisogno di collane!
    Le scarpe però..uhm..non è vero che non si vedono..se non hai un'amica che ti presta delle decolletés classiche nere (possibile!? E cmq nell'armadio servirebbero sempre!) piuttosto vai di ballerina..!!!
    Attendiamo resoconti dettagliati!!!

    RispondiElimina
  15. Secondo me la versione invernale va benissimo. Sei strepitosa. Non metterei collane, visto che il vestito è già ricco sulla scollatura, ma metteri degli orecchini. Magari lunghi, visto che non hai collane. Qualcosa di luminoso e sobrio allo stesso tempo. Lo stivaletto mi piace. E' elegante, ma originale, non la solita scarpa con il tacco. Ultimo consiglio? Sii sicura di te. Stai benissimo e li sdraierai tutti.
    Baci
    Raffaella

    RispondiElimina
  16. Grazie anche a voi ragazze!

    NataDiMarzo - Ahah già, questo fa molto donna in carriera immagino! ;D Naturalmente seguirà un reportage dettagliato, anche perchè sono stata incaricata dal Capo di fare la fotografa ufficiale :)

    Kalì - perfetto allora, grazie! ;)

    Irene - Tu porti mica il 37 per caso? ;) No, Ferragamo non lo conosco - ovviamente - ma le scarpe basse non vanno bene perchè mi pesterei l'orlo del vestito... Sai che a proposito non riesco più a commentare sul tuo blog con un account blogger?

    Why - Beh, direi che hai un appuntamento più importante tu :)) Sì, è possibile non avere decolletè nere nell'armadio... Anzi, ti dirò che fino a qualche mese fa non avevo una singola scarpa col tacco ^^'

    Raffaella - Ma grazie!! *^_^*

    RispondiElimina
  17. WOWWW bellissimo il vestito, anche io non metterei gioielli, semmai un paio di orecchini (ma giusto un "punto luce"). Le scarpe vanno benissimo!!! Non si vedono e ti tengono caldo il piede... mettici un bel calzettino lanoso...se si dovessero vedere puoi sempre fare la disinvolta, sanno un cavolo a Mosca com'è la moda italiana...

    Ti prego posta le foto della piazza eh!! Buon viaggio!!

    RispondiElimina
  18. secondo me il vestito è perfetto e anche il coprispalle! secondo me anche la altre invitate avranno vestiti lunghi, per cui penso che il tuo sia adattissimo!
    per i gioielli, anche io lascerei la scollatura "nuda", anche a me non piace l'effetto Madonna del petrolio (come direbbe mia madre). magari un bel paio di orecchini che illuminano il viso potrebbero starci!
    invidio tantissimo il tuo viaggio a Mosca :) anche io vorrei tanto vederla!!!
    mi raccomando, aspettiamo il reportage ;)

    RispondiElimina
  19. Grazie anche a voi ragazze! Mi fa piacere sapere che, scarpe a parte, il look convince tutte :)

    Silvia - secondo me a Mosca sono comunque più aggiornate di me sulla moda (e fanno poca fatica ^^')

    Amy - spero davvero che anche le altre abbiano un abito lungo! Sarebbe terribile essere l'unica in abito da sera in mezzo a donne con gonne corte O_o Comunque pensavo, per sicurezza, di portarmi anche un vestito di velluto nero e raso, lungo fino al ginocchio... non si sa mai ;)

    Ovviamente farò un reportage su Mosca! Spero solo di avere abbastanza tempo per guardarmi intorno e fare foto...

    RispondiElimina
  20. Robin, stai benissimo! Vai serena.

    Buon viaggio e in bocca al lupo!
    Aspettiamo resoconto :)

    RispondiElimina
  21. ciao cara Robin sei stupenda e anche la versione invernale è molto elegante!!

    RispondiElimina

I vostri commenti sono importanti quanto i miei post. Se lascerete una traccia del vostro passaggio sarò felice :)